Monday, February 05, 2007

"Ucciso a colpi di spranga: Si cerca l'assassino nei filmati"

Servizio dal Corriere della Sera sul poliziotto Catanese ucciso qualche giorno fa da tifosi del calcio:

"Ucciso a colpi di spranga: Si cerca l'assassino nei filmati"
Raciti morto per un colpo all'addome

"Un colpo micidiale all'addome. Una sprangata, forse un calcio. È stato questo a uccidere Filippo Raciti. Quando la bomba carta è esplosa accanto al suo fuoristrada, il poliziotto era già stato ferito. E proprio in quel momento, l'emorragia provocata dalle lesioni al fegato gli ha fatto perdere conoscenza. L'autopsia chiarisce le cause della morte, i medici dicono che potrebbe aver ricevuto la botta anche mezz'ora prima di accasciarsi. Cambia la dinamica e le indagini ricominciano. Si torna indietro per ricostruire che cosa è accaduto tra le 20 e le 20.32 di venerdì sera. Si visionano nuovamente i filmati, si interrogano gli agenti che erano con lui e che sono stati coinvolti negli incidenti con i tifosi. Più volte la pattuglia si è scontrata con gli ultrà, ma nessuno sembra essersi reso conto di quanto era accaduto a Raciti. Forse nemmeno lui ha avvertito la gravità del colpo subito. La divisa è intatta, i segni sul fianco appaiono però inequivocabili. Nel referto si parla di "trauma compatibile con un corpo contundente," ma sembra difficile che a provocarlo possa essere stato un sasso."

Sembra che una banda di ragazzi abbia targato Raciti, come poliziotto, perchè la polizia aveva deciso di tenere separati i tifosi di Catania da quelli di Palermo durante una partita tra le due squadre, data una precedenza di violenza tra i due gruppi durante altre partite.

Secondo me, è una vergogna.

No comments: