Monday, August 13, 2007

La vita è un mistero

Ieri per motivi di lavoro, ho dovuto indagare un omicidio/suicidio in cui un signore ha ammazzato la sua moglie, poi si è suicidato.

Erano sposati da una ventina di anni, e avevano tre figli, compresa una figlia che ha meno di 18 anni.

Non si sa perché l'abbia fatto. E' successo in tarda serata però in mezzo ad una strada abbastanza affollata con macchine e gente che camminava.

Un testimone dice che loro si litigavano, ma alcuni parenti ed amici dicono che si amavano profondamente.

Ora almeno cinque vite distrutte.

Non so cosa dire ma sono sopraffatta dall'idea che il marito non è proprio un assassino, ma qualcuno che nel giro di un momento si è impazzito, e non vedeva una via d'uscita. Non riusciva a immaginare che i suoi problemi si sarebbero risolti.

Tutto qui.

No comments: