Tuesday, July 08, 2008

Ma che fine ha fatto Ciambellina?

Eccomi!

Scusate ragazzi! Col trasloco ad Atlanta (che dovrebbe finalmente succedere alla fine del luglio) non ho molto tempo di occuparmi di cose italiane e non mi sembra il caso di scrivere argomenti che riguardano solamente il trasloco. Credo che appena mi sistemi un po' ad Atlanta, avrò più tempo e più voglia di dedicarmi al blog.

Ho passato 5 giorni al mare alla casa dei miei insieme alla mia sorella e i suoi figli (tre ragazzini che vogliono giocare, correre, chiacchierare, ecc, fino dal momento che si svegliano la mattina).

Era molto bello; mia madre ha invitato dei parenti a casa sabato e cosi ho avuto l'opportunità di salutare i miei zii prima di partire (era anche il giorno dopo del 4 luglio quando qui in America si festeggia la nostra independenza, e quindi grande occasione di convocare la famiglia).

Sembra la stagione dell'addio. Mi fa pensare alla primavera del 1998 quando sono partita da Firenze.

Poi ieri sera mi sono fermata a Brooklyn dove ho visitato la mia amica, Laura, che pure lei parla italiano. Laura vive vicino alla zona dove il film americano, "Stregata dalla Luna," ha luogo. Vi ricordate che il film tratta di una famiglia italo-americana (compresa Cher che interpreta il ruolo della figlia, Loretta Castorini, la fidanzata di Johnny Cammareri).

Vi posso dire che ieri ad un'alimentari in Brooklyn, un signore ha chiesto qualche etto di mortadella -- in italiano.

Bello, no? Per me, sì, perché rimango sempre stregata dalla lingua italiana.

No comments: