Thursday, April 23, 2009

Una barza!

Today's joke:

Un sindaco chiede un preventivo per pitturare la facciata del municipio e gli arrivano tre offerte.

Quella di un tedesco di 3.000 euro, quella di un francese di 6.000 e quella di un italiano di 9.000 euro.

Davanti a tali differenze convoca una riunione con i tre concorrenti affinchè giustifichino i loro preventivi.

Il tedesco gli dice che vuole usare una vernice acrilica per esterni che costa 1.000 euro e che vuole dare due mani, poi tra impalcature e pennelli si spendono altri 1.000 euro ed il resto è il suo guadagno.

Il francese giustifica il suo preventivo dicendo che lui è il miglior pittore in circolazione, che usa una vernice poliuretanica e che vuole dare tre mani. La pittura viene quindi 3.000 euro, tra impalcature e pennelli si spendono altri 2.000 euro e gli altri 1.000 sono il suo guadagno.

L'italiano, che viene ascoltato solo per curiosità poichè il suo preventivo non è paragonabile agli altri, dice: "Sindaco, il mio è sicuramente il preventivo migliore: 3.000 euro sono per te, 3.000 sono per me e 3.000 sono per il tedesco che pittura la facciata..."

4 comments:

AsianCajuns said...

Ooo! Your blog always makes me wished I learned Italian. I took one semester when I was studying in Edinburgh and then came back to the states and had to continue Spanish and French. Le sigh.

Thanks for the Grant Park mentions! I can't believe I forgot them!

Ciambellina said...

Thanks so much for visiting my blog!

I will just stand in line and join the tons of other people who love YOUR blog! It is so entertaining. I will be looking for you at the Inman Park Festival -- from your blog photos, you'll be easy to spot!

Please come back again. I'm writing mostly in English these days.

Ali said...

Humm, io direi:

1000 è il materiale

500 per ottenere i permessi per poter' montare le impalcature

1000 sono per le impalcature

1000 è il mio guadagno

6000 sono quello che dovrò pagare allo stato per mantenere l'agio dei nostri 945 deputati

Ciambellina said...

Troppo buffo, Ali! Sto ancora leggendo "La Casta" e ad un certo punto queste schifezze smettono di fare ridere!