Thursday, February 14, 2008

"Si finge cieco da 40 anni, denunciato"

Troppo bello. Man pretends to be blind for 40 years so he can collect disability. Police nab him -- because he was driving!

Dal Corriere della Sera.

SI FINGE CIECO DA 40 ANNI, DENUNCIATO
L'uomo accusato di truffa ai danni dello Stato: si era fatto assumere come invalido all'Inps

LA SPEZIA - Un 72 enne spezzino, che si fingeva cieco da oltre quaranta anni, è stato deferito alla locale procura della Repubblica dai Carabinieri del reparto operativo di La Spezia per il reato di truffa aggravata e continuata ai danni dello Stato.

Il falso cieco, oltre a ricevere indennità di accompagnamento cumulata poi con la pensione di invalidità, era riuscito a farsi assumere nei posti riservati agli invalidi dalla stessa Inps dove aveva lavorato per 25 anni. Lo rendono noto i Carabinieri de La Spezia in una nota.

CONTROLLO - Ad incastrarlo è stato a dicembre un normale controllo stradale. Il pensionato P.Z., era stato sorpreso dai Carabinieri alla guida di un'Ape Car, sprovvisto del patentino.

Ha pagato regolarmente la contravvenzione, ma da allora i militari dell'Arma si sono insospettivi in quanto l'uomo aveva dichiarato di essere invalido e sono partite le indagini, con tanto di riprese filmate che documentano l'uomo alla guida del mezzo nelle strade della provincia.

Dopo diverse verifiche, i Carabinieri hanno scoperto che l'anziano era stato dichiarato invalido nel 1965 per motivi di cecità e assunto come centralinista presso la sede Inps de La Spezia, su segnalazione dell'Unione italiana ciechi. Nel 1971 aveva chiesto l'aggravamento e dal 1977 risultava cieco assoluto.

Dopo 25 anni di servizio alle dipendenze dell'Inps, era stato collocato a riposo nel 1991. Da quella data percepiva l'idoneità di accompagnamento ammontante a circa 800 euro mensili, cumulata alla pensione di invalidità, più la pensione come dipendente dell'Inps.

Il 72enne più volte, successivamente alla dichiarazione di cecità assoluta, si era persino allontano dal luogo di lavoro in motorino ed era stato anche ripreso dai suoi superiori per essersi allontanato nell'orario di lavoro. Al momento la vicenda è ancora in fase di indagini preliminari e la Corte dei Conti sta valutando il danno erariale, non inferiore a 300mila euro, contando soltanto quanto percepito indebitamente come pensione di invalidità.

2 comments:

Mary Kate said...

40 years?!?! Are you kidding me? That's dedication to a scam. Almost impressive, in a way.

Pluto said...

non e' la prima volta e non sara' l ultima, in italia siamo creativi :P